E' stato nominato Commendatore al merito della Repubblica Italiana (1990); poi (1992), Grande Ufficiale al merito della Repubblica. E' stato anche insignito di alte onorificenze da Governi e Stati esteri (Cile , Marocco). Gli è stato conferito dall'Accademia degli Studi Mediterranei di Agrigento, nel novembre 2004, il prestigioso Premio Empedocle 2004, dedicato alla memoria di Paolo Borsellino. Ha ricevuto, nel febbraio 2005, a Villa Campolieto ad Ercolano, insieme con molte personalità della politica, della diplomazia e dello spettacolo (cinema, televisione), il Premio della Confartigianato "Personaggio Speciale 2005". Gli è stato conferito, insieme con il Maestro Lucio Dalla, in riconoscimento delle affermazioni professionali che hanno contribuito a rafforzare il prestigio di Sorrento, a livello nazionale ed internazionale, il Premio Internazionale "Sorrento nel Mondo 2006". Nel 2007, gli è stato conferito il Premio "Arturo Esposito - Penisola Sorrentina" per la comunicazione istituzionale antiracket e antiusura.


Il prefetto Lauro riceve un'alta onorificenza dal Ministro dell'Interno
del Governo democratico del Cile

Premio "Sorrento nel Mondo" 2006