01-03-2021

"La sostituzione, da parte del premier Mario Draghi, del commissario Domenico Arcuri, i cui reiterati errori, nella gestione della pandemia, sono stati più volte denunciati da Unimpresa, rappresenta la svolta tanto attesa. Finalmente. La felice scelta del generale Francesco Paolo Figliuolo garantirà, efficacemente, non solo il contenimento della nuova ondata, ma anche l'accelerazione di un piano vaccinale generale, in grado di mettere in sicurezza, nei prossimi sei mesi, la salute delle famiglie italiane e la possibilità di una reale ripresa economica per il nostro paese, a partire dalle piccole e medie imprese". Lo dichiara il segretario generale di Unimpresa, Raffaele Lauro.

Scarica la notizia in pdf