04-01-2016

Tremiti, 20/09/2001

“Giuseppe, la luna ci guarda, le stelle ci parlano, il sole ci scalda.  
Ma siamo noi che guardiamo, parliamo e scaldiamo il mondo, Lucio”.
 
 * Scritto da Lucio sulla terrazza della casa alle Tremiti, la data l’ho scritta io, perché quando dissi a lui di farlo, mi ha detto che “non so scrivere” (Nota in calce di Giuseppe Dimiccoli).

Scarica la notizia in pdf