Prodotto aggiunto al carrello

X

Sorrento The Romance - Il conflitto, nel secolo XVI, tra Cristianesimo e Islam

Sorrento The Romance - Il conflitto, nel secolo XVI, tra Cristianesimo e Islam

Sullo scenario storico del XVI secolo, insanguinato, in Europa, dalle guerre di religione e dallo scontro, nel Mediterraneo, tra Cristianesimo e Islam, con epicentro la battaglia navale di Lepanto (1571), si sviluppa la vicenda umana, straordinaria e tormentata, del protagonista, Marino Correale: dalla nascita, in una famiglia patrizia sorrentina, fino alla morte, nel convento benedettino di Sant’Agrippino di Sorrento. Alla ricerca inesausta della verità e di Dio, Marino attraversa eventi esaltanti e dolorosi: il tragico saccheggio turco di Massa Lubrense e di Sorrento (13 giugno 1558); la conversione all’Islam; l’ascesa, ad Istanbul, presso la corte di Solimano il Magnifico; la grande storia d’amore e il matrimonio con la nipote del sultano, la principessa Yasmin; la morte, per parto, della moglie e del figlio; la cattura, a Lepanto, ad opera degli spagnoli; la condanna alla prigione a vita della Santa Inquisizione, a Madrid; la lunga e sofferta riconciliazione con la fede cristiana; l’espiazione dei peccati, nel monastero benedettino di San Juan de la Peña, fino al rientro, molto malato e in anonimato, a Sorrento, nelle vesti di frate Antonino. La vita di Marino diventa la metafora profetica del possibile superamento, attraverso il dialogo, dei conflitti tra le religioni monoteiste, l’ebraismo, il cristianesimo e l’islamismo, purché non strumentalizzate dal potere politico. Una profezia, dal valore universale, che può illuminare, dopo le tragedie del passato, il presente e il futuro dell’umanità.

La copertina è della designer Teresa Biagioli.

Deposito SIAE n. 2013003027, con decorrenza dal 16/09/2013 e scadenza il 15/09/2018.

Prenota


« Torna alla pagina dell'Autore

Torna Su