GERMANIA. IN QUESTA DOMENICA DI FINE SETTEMBRE 2021, SI CONCLUDE, DOPO TRENTA ANNI DI VITA POLITICA, IL LUNGO CANCELLIERATO DI ANGELA MERKEL (2005-2021)

26-09-2021

HA ONORATO L'EREDITÁ DEI SUOI GRANDI PREDECESSORI, COME ADENAUER, BRANDT E KOHL, CONSOLIDANDO IL PRESTIGIO POLITICO E IL PROGRESSO ECONOMICO DEL SUO AMATO PAESE. HA GUIDATO L'EUROPA DI FRONTE A PROVE DURISSIME,  SEMPRE CON MODERAZIONE E CON ECCELLENTI CAPACITÀ DI MEDIAZIONE. INNAMORATA DEL NOSTRO PAESE, SI È MOSTRATA  AMICA DELL'ITALIA E DEGLI ITALIANI. SARANNO GLI STORICI A DEFINIRE IL SUO CONTRIBUTO, ED ANCHE I LIMITI,  DI LEADER DEMOCRATICA, NELLA STORIA CONTEMPORANEA TEDESCA, EUROPEA E MONDIALE. NEL GIORNO DEL SUO ADDIO POLITICO, TUTTAVIA, BISOGNA ESPRIMERLE GRATITUDINE E AMMIRAZIONE PER IL SUO STILE DI GOVERNO, SEMPLICE, IMMEDIATO, CONCRETO E IN SINTONIA CON IL POPOLO, ASSOCIATO A UN RIGORE QUASI RELIGIOSO, ALLA MORALITÁ PUBBLICA, ALL' ETICA DELLA RESPONSABILITÀ E AD UN ATTACCAMENTO AI VALORI DELLA LIBERTÁ E DELLA DIGNITÁ DELLA PERSONA UMANA. MA, PRINCIPALMENTE, UN ESEMPIO, ALTO E STRAORDINARIO,  SOBRIO ED ESSENZIALE, DI DONNA IMPEGNATA IN POLITICA, GUIDA PER LE NUOVE GENERAZIONI, CHE SMENTISCE E RIDICOLIZZA LOGORI PREGIUDIZI, PURTROPPO ANCORA RADICATI ANCHE NEL CETO POLITICO ITALIANO. VIELEN DANK VON HERZEN, SIGNORA ANGELA! E BUONA DOMENICA A TUTTI, RAFFAELE

Torna Su