LUCIO DALLA. LO SCRITTORE RAFFAELE LAURO SVELA I SEGRETI CELATI NEI DODICI CAPOLAVORI DEL CANTAUTORE BOLOGNESE, IN PROGRAMMA, GIOVEDÌ SERA, 8 AGOSTO, A VILLA FONDI (PIANO DI SORRENTO)

06-08-2019

Giovedì 8 agosto, ore 21.00, a Villa Fondi, nell’ambito dell’attesissima serata-evento, a ingresso libero, “Tributo a Lucio Dalla – Tra Narrativa e Musica”, organizzata dall’Amministrazione Comunale (Assessorato alla Cultura) di Piano di Sorrento (NA), lo scrittore Raffaele Lauro svelerà al pubblico i segreti celati nelle dodici canzoni-capolavoro, in programma, del grande cantautore bolognese, interpretate dalla cantante Francesca Maresca, con l’accompagnamento della sua band musicale. Dallo scandalo legato a “4/3/1943” alla rivoluzione creativa di “Come è profondo il mare”, fondamento di tutta la poetica dalliana. Dalla provocazione masturbatoria di “Disperato erotico stomp” alla favola d’amore di “Anna e Marco”. Dal concerto carnale di “Stella di mare” alla profezia sul futuro de “L’anno che verrà”. Dall’allegoria dantesca di “Balla, balla ballerino” all’inno di amore per la Roma trasteverina de “La sera dei miracoli”. Dalla speranza di pace per l’umanità di “Futura” alle pene d’amore perdute di “Canzone”. Dalla requisitoria contro la guerra, provocata dalla bramosia di potere degli uomini, in “Se fossi un angelo”, al melodramma lirico, sul crinale tra Eros e Thanatos, di “Caruso”. Lauro narrerà anche l’origine della sua canzone dedicata a Dalla, “Uno straccione, un clown”, musicata dal maestro Giuliano Cardella e altri. Previsto un grande afflusso di pubblico. La manifestazione sarà integralmente registrata, in audio live, a cura del “Fauno Notte Club” di Sorrento. Per ulteriori info www.raffaelelauro.it.


Torna Su