LA PIAGA SOCIALE DEL GIOCO D’AZZARDO E I GIOVANI. DOPO IL LICEO CLASSICO STATALE “GIULIO CESARE” DI ROMA, LO SCRITTORE RAFFAELE LAURO INCONTRERA’, SABATO, A SORRENTO, GLI STUDENTI MATURANDI DEL LICEO SCIENTIFICO STATALE “GAETANO SALVEMINI”

11-03-2016

Dopo il vivace dibattito con gli studenti del Liceo Classico Statale “Giulio Cesare” di Roma, sul tema, “La piaga sociale del gioco d’azzardo, una minaccia per le famiglie e per le giovani generazioni. Le gravi responsabilità della politica”, lo scrittore Raffaele Lauro incontrerà, sullo stesso tema, a Sorrento, sabato, 12 marzo 2016, alle ore 9.00, presso il Teatro Sant’Antonino, gli studenti maturandi del Liceo Scientifico Statale “Gaetano Salvemini”. La conversazione-dibattito, organizzata nell’ambito delle lezioni sulla legalità e in preparazione degli esami di maturità, sarà introdotta dalla dirigente scolastica, professoressa Patrizia Fiorentino, e da don Carmine Giudici, parroco della Cattedrale. Analoghi incontri proseguiranno, a San Ferdinando di Puglia, venerdì 18 marzo, con gli allievi dell’IISS “Michele Dell’Aquila”, e, a Barletta, sabato 19 marzo, con gli allievi dell’IISS “Nicola Garrone”. Si concluderanno, a Roma, venerdì 8 aprile, con gli studenti del Liceo Classico Statale “Francesco Vivona”. Lauro, prefetto della Repubblica, capo di gabinetto del ministero dell’Interno (1990-1993) e commissario straordinario del governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura (2006-2008), nel corso del suo mandato parlamentare della XVI legislatura (2008-2013), ha combattuto, nell’aula del Senato, nelle commissioni parlamentari e, in particolare, nella commissione antimafia, una durissima battaglia contro il gioco d’azzardo e per una regolamentazione severa del settore, con particolare riferimento alla tutela dei giovani e alla cura dei giocatori patologici.

Torna Su