Mauro Lorenzi: un domani con stile e fragranza.

17-06-2020

fonte Orizzonte39

La pandemia di Covid-19 ha, di fatto, segnato molte delle nostre abitudini costringendoci, per un certo periodo, a “dimenticare” la socialità che contraddistingue la nostra società.

Con il miglioramento della situazione la voglia di vita comune sta, lentamente e con tutte le precauzioni del caso, tornando a livelli quasi normali, cosa questa che consente di rivalutare molti aspetti che per un attimo erano stati messi da parte. In quest’ottica anche gli elementi più personali quali moda, profumi, abbigliamento assumono un aspetto di ripresa e quasi di rivalsa su quanto accaduto.

Mauro Lorenzi, stilista di profumi, creatore del brand che porta il suo nome, è conscio dell’importanza che anche la sua arte, perché di questo di tratta, può regalare al quotidiano della gente.

Il profumo, secondo Lorenzi, soprattutto quello artigianale rappresenta “più che un vestito, una vera e propria seconda pelle. Una pelle che fa parte di noi e che ci deve far sentire al centro dell’Universo, sicuri di noi stessi, capace di rafforzare la nostra personalità e insieme di esaltarla.”

Tra l’altro, e conveniamo con Lorenzi, “ogni profumo diventa unico in quanto la pelle delle persone è unica”. Proprio in quest’ottica diventa importante la scelta degli aromi, adesso che ci avviciniamo all’estate. “Vengono indicati come profumi di questo periodo  tutti quelli a base fruttata/agrumata, a base floreale e a base marina/iodata. Tra l’altro – spiega Lorenzi – Per me non deve continuare ad esistere, perché imposta da ragioni puramente commerciali, una differenza di genere tra profumi maschili e femminili, allo stesso modo una distinzione tra profumi estivi e invernali. Se un profumo va indossato per farci sentire unici, quel profumo prescelto ci fa stare bene indipendentemente dalla stagione.”

Si tenga presente come dietro ad ogni fragranza c’è un “gran lavoro preparatorio di analisi e persino verifiche storiche per poter inserire un insieme di elementi nei miei profumi – continua lo stilista – che caratterizzino la fragranza legandola all’idea del luogo o della cosa che mi ha ispirato, cercando di tradurli in elementi odorosi a me congeniali e particolarmente significativi nella mia esperienza.

Mauro Lorenzi sta preparando la nuova collezione che verrà lanciata a febbraio prossimo alla fiera dei profumi selettivi, Esxence 2021. Un appuntamento che attendiamo con particolare curiosità anche perché lo stesso Lorenzi ha anticipato novità anche dal punto di vista estetico attraverso una confezione speciale.
 

Back to Top